A Canicattì un immigrato dalla Somalia di 25 anni è stato aggredito e picchiato violentemente a fine di rapina. Gli è stato strappato d’addosso un borsello con dentro circa 150 euro. Lui, bracciante agricolo, da tempo residente in città, stremato dalla colluttazione, ha telefonato ai Carabinieri e ha denunciato l’accaduto fornendo alcuni dettagli utili per risalire all’identità dei due aggressori. Il 25enne è stato poi trasportato dal 118 al pronto soccorso dell’ospedale di Canicattì.

Rispondi