“Aaaahhh mi sento male!”, poi lei consegna la droga

La Squadra Mobile di Caltanissetta ha arrestato marito e moglie nella flagranza di reato di detenzione a fine di spaccio di eroina. I due, a bordo di un’automobile, sono stati intercettati da un equipaggio della sezione antidroga. Loro si sono mostrati particolarmente insofferenti e l’uomo, alla guida del mezzo, ha dichiarato di non avere con sé la patente. A domanda su da dove provenissero, marito e moglie hanno risposto diversamente. Sono stati condotti in Questura. Negli uffici della Squadra Mobile la donna ha finto un malore. Poi si è resa conto che non avrebbe potuto evitare il controllo, e ha consegnato ai poliziotti un involucro contenente 30 grammi di eroina. Il marito, che ha fornito false generalità, oltre ad essere arrestato in concorso con la moglie per il trasporto della droga, è stato denunciato per sostituzione di persona. L’eroina, una volta immessa nel mercato, avrebbe fruttato 1800 euro. I due arrestati sono stati ristretti ai domiciliari.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: