Immigrazione, la bambina partorita in mare trasferita a Palermo

E’ stata trasferita in un ospedale a Palermo, con un elisoccorso del 118, Fatima, la bambina nata ieri sera intorno alle ore 22:30 su una motovedetta della Guardia Costiera dopo il soccorso di alcuni migranti in mare. La madre, della Costa d’Avorio, è anche lei a Palermo. Ad assistere la donna durante il parto sono stati gli operatori Angela Ferruzza, Cristina Geraci, Veronica Billeci, Maria Raimondo, Filippo Brancaleone e Nadia D’Agostino, oltre al mediatore culturale dell’Azienda sanitaria di Palermo, Moussah. L’Azienda aggiunge: “Madre e figlia sono state portate al poliambulatorio di contrada Grecale dove gli operatori del PTE Mauro Marino, Franco Galletto e Francesco Zappalà le hanno stabilizzate prima del trasporto in elisoccorso per il normale decorso post parto”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: