Rissa in discoteca con colpi di pistola, il nome del 18enne fermato, sospesa la licenza al “Mob”

Il giovane fermato per la rissa alla discoteca al Mob di Carini si chiama Manuel Catalano, di 18 anni. E’ lui che avrebbe sparato alcuni colpi di pistola durante la rissa. Il giovane si trova in carcere in attesa dell’udienza di convalida. La discoteca è stata chiusa da parte dei carabinieri per proseguire nelle indagini. Insieme al giovane ci sono due denunciati e altri posizioni che sono al vaglio dei militari.

Il questore della provincia di Palermo, Leopoldo Laricchia, ha disposto la sospensione della licenza per una discoteca di Carini, per la durata di 30 giorni. Il provvedimento è stato emesso dopo la rissa, verificatasi nella notte tra il 23 ed il 24 dicembre scorso che ha visto coinvolte circa 50 persone e durante la quale sono stati esplosi alcuni colpi di arma da fuoco in direzione del soffitto senza ferire nessuno.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: