Sono 11 le persone iscritte nel registro degli indagati dalla Procura di Marsala che indaga sulla morte di Gianluca Maniscalco, 32 anni, di Castelvetrano, deceduto dopo un ricovero in ospedale durato 22 giorni, e che, secondo i familiari, non è stato curato adeguatamente. E’ stata eseguita l’autopsia disposta dalla Procura. Gianluca Maniscalco è entrato in ospedale lo scorso 4 dicembre per un malore. Gli è stato diagnosticato un problema ai reni. Dopo pochi giorni è risultato positivo al Covid, ed è stato trasferito da solo in una stanza. La notte del 25 dicembre le sue condizioni si sono aggravate, ed è stato disposto il trasferimento a Marsala, dove sarebbe giunto già morto. La famiglia si è affidata ad un legale, l’avvocato Antonella Di Leo. I funerali nel pomeriggio di oggi.

Rispondi