Sparano in strada per festeggiare il Capodanno: fermati due diciottenni a Licata

Sparano in strada vicino al porto di Licata per festeggiare il Capodanno. Diversi cittadini presi dal panico hanno chiamato il 112. I poliziotti del Commissariato, coordinati dal vice questore Cesare Castelli, hanno fermato due diciottenni licatesi, e ci hanno messo poco a capire che quella che avevano in mano era un’arma a salve.
Una uguale riproduzione di una pistola in dotazione alle forze di polizia. Gli agenti hanno sequestrato la pistola giocattolo, e le munizioni e hanno denunciato i due giovani alla Procura della Repubblica. Le ipotesi di reato contestate sono esplosioni pericolose e procurato allarme.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: