Con fuochi d’artificio, palloncini in cielo e un volo di colombe bianche sono stati celebrati i funerali a Termini Imerese di Patrizia Rio, la bambina di 4 anni travolta e uccisa da un’automobile venerdì scorso 6 gennaio lungo via Manzoni, in contrada Chiarera. Ad investire la bimba è stata una donna di 51 anni alla guida di una Fiat 600, adesso indagata per omicidio colposo. La bara, seguita dal sindaco Maria Terranova, dalla giunta e dall’intera cittadinanza, è stata prima condotta a Termini bassa, in piazza Marina, dove la piccola Patrizia è stata solita giocare ogni giorno. Poi il carro funebre è ritornato per i funerali a Termini alta, nella Chiesa Madre. Ad officiare la messa è stato padre Antonio Todaro. Patrizia è stata sepolta nel cimitero della città, al fianco della nonna, anche lei Patrizia.

Rispondi