Evento funesto nottetempo a Terrasini, in provincia di Palermo, dove un disabile di 58 anni, Agostino Tortorici, è morto nel letto di casa vittima di un incendia divampato, forse a causa di un corto circuito, nel suo appartamento nel centro città, in piazza Duomo. Carabinieri e Vigili del fuoco hanno trovato il corpo carbonizzato. Il badante, in casa di Tortorici, avrebbe tentato il possibile ma quando si è accorto dell’incendio è stato troppo tardi. Materialmente non sarebbe riuscito ad entrare nella camera da letto del 58enne. Disperatamente ha invocato aiuto e si è lanciato dal balcone del primo piano, a circa 3 metri dal suolo, ed è atterrato sulla tenda sottostante di un esercizio commerciale. Cordoglio da parte del sindaco di Terrasini, Giosuè Maniaci: “Una brava persona, un amico di tutti. Una persona che era conosciuta in paese e che da tanti anni ormai combatteva la sua malattia con dignità. Questo mi sento di dire in un momento di estremo dolore per l’intera comunità, esprimo vicinanza alla famiglia”.

Rispondi