“Messina Denaro”, udienza stragi 92 rinviata al 9 marzo

A Caltanissetta, in Corte d’Assise d’Appello, al processo di secondo grado sui mandanti delle stragi Falcone e Borsellino, l’udienza in calendario al mattino di oggi, e che avrebbe previsto la partecipazione in video – conferenza dell’imputato Matteo Messina Denaro, già condannato all’ergastolo in primo grado, e che ha rinunciato a video-collegarsi, è stata rinviata al 9 marzo per consentire alla difesa di essere presente. Così ha deciso la presidente della Corte d’Assise d’Appello di Caltanissetta Maria Carmela Giannazzo. Uno dei due difensori d’ufficio del boss, l’avvocato Salvatore Baglio, ha comunicato di avere ricevuto una delega orale dal difensore di fiducia nominato da Messina Denaro, la nipote Lorenza Guttadauro, e ha chiesto il termine a difesa per prendere cognizione degli atti e informarsi sugli atti oggetto del procedimento.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: