Akragas, il Presidente Deni: “Domenica dimostreremo il nostro valore. Vi svelo l’obiettivo di quest’anno”

Di Lucia Nativo
Dopo la prestazione di mercoledì scorso per la finalissima di Coppa Italia regionale allo stadio Aldo Campo, in cui hanno ceduto il passo all’Igea Virtus , adesso l’Akragas, squadra militante nel campionato di Eccellenza Girone A, è pronta a concentrarsi sul campionato.
A parlarci del periodo che stanno vivendo i Biancoazzurri, il Presidente degli Akragantini, Giuseppe Deni.
Presidente, grazie per la disponibilità. Volgendo lo sguardo a mercoledì, quanto era importante per lei la Coppa Italia?
Grazie a voi per l’attenzione. Per me la Coppa Italia è sempre stata una competizione importante. Basti pensare che nella stagione 2006/2007 l’Akragasha vinto la Coppa Italia, e anche in quella stagione io ero il Presidente, quindi sarebbe stata una grande soddisfazione vincere per due volte la Coppa Italia sotto la mia presidenza. Purtroppo questo non è accaduto, anche se, ripeto, tenevo particolarmente a questa vittoria.

Cosa è mancato alla squadra secondo lei?
Di preciso non saprei. Posso dire ciò che ho visto, ovvero una squadra non motivata. Questo black out sicuramente è stato il risultato di tutta la pressione accumulata nelle giornate precedenti. La squadra è sempre stata all’altezza, ha sempre sprigionato in campo un gioco brillante ed è considerata dagli avversari una corazzata. Sono certo che domenica l’Akragas dimostrerà il suo valore.

L’Akragas è prima in classifica. Qual è l’obiettivo di quest’anno?
Si, siamo primi, in cima alla classifica, e siamo inseguiti dall’Enna, siamo distaccati solo da 1 punto, 42 per noi 41 per l’Enna. Domenica affronteremo a testa alta i nostri prossimi avversari, andremo a Caltanissetta contro la Nissa, altra squadra blasonata. Il nostro obiettivo? Rispondo col dire che la squadra quest’anno è stata costruita per vincere il campionato, e faremo di tutto per raggiungere questo obiettivo.

Lucia Nativo

Fonte tuttocampo.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: