Le tessere false di Messina Denaro, indagini su furti al comune di Trapani

Indagini sono in corso sulle 5 carte d’identità trovate nel covo di Matteo Messina Denaro in vicolo San Vito a Campobello di Mazara. Forse si tratta del provento di due furti al Comune di Trapani commessi nel 2015 e nel 2018. Sono intestate a 5 cittadini incensurati di Campobello di Mazara. Le carte rubate sono state tutte in bianco. Sarebbero state poi compilate con le generalità dei 5 campobellesi. Poi sarebbero stati aggiunti il timbro del Comune di Campobello e le foto di Messina Denaro. Alcune foto tessera sono state trovate nel covo. Si indaga inoltre per scoprire se i 5 abbiano avuto consapevolezza del trasferimento della loro identità o ne siano stati ignari.