Vuole fuggire con una 13enne conosciuta in chat, arrestato

Un giovane di 20 anni di Catania avrebbe voluto fuggire con una ragazzina di 13 anni conosciuta in chat con la quale aveva instaurato un “rapporto affettivo virtuale”. Lui avrebbe vessato e minacciato anche la famiglia della 13enne che, appena scoperta la relazione, ha bloccato tutti i canali social della figlia. Ebbene al 20enne la Polizia Postale ha notificato una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari. All’autorità giudiziaria risponderà del reato di atti persecutori ai danni di una minorenne e dei suoi genitori. Gli è stato inoltre imposto il divieto di utilizzare tutti i dispositivi informatici o telematici.