Luigi Birritteri a capo del Dipartimento Affari Giustizia

Il ministro della Giustizia, Carlo Nordio, ha nominato il magistrato agrigentino Luigi Birritteri, attualmente sostituto procuratore generale in Cassazione, a capo del Dipartimento per gli affari di Giustizia. Ok dal plenum, ovvero dall’assemblea plenaria del Csm, il Consiglio superiore della magistratura. Per Birritteri si tratta di un rientro al ministero della Giustizia: quando Guardasigilli è stata Paola Severino, lui è stato a capo dell’Organizzazione giudiziaria.