Lampedusa, incidente probatorio per violenza sessuale su minorenne

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Micaela Raimondo, accogliendo l’istanza della Procura, ha disposto l’incidente probatorio di una minorenne di 11 anni di Lampedusa che sarebbe stata vittima di una violenza sessuale nel novembre scorso. Il giudice ha nominato la psicologa infantile Valentina Cortese che assisterà la ragazzina nella testimonianza, il prossimo 14 febbraio, utile a “cristallizzare” le prove, in presenza di tutte le parti in causa, per un eventuale dibattimento. E’ indagato per violenza sessuale un operaio di 57 anni. Lui, impegnato nell’abitazione della 11enne per lavori di riparazione, avrebbe approfittato dell’assenza dei genitori per tentare di baciarla e toccarle il seno. E’ assistito dall’avvocato Samantha Borsellino.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: