Traffico e spaccio di droga, 21 misure cautelari

Tra Bagheria, Palermo Porta Nuova e Roccella i Carabinieri avrebbero sgominato un esteso traffico di droga gestito dalle famiglie mafiose locali. I militari hanno eseguito 21 misure cautelari: 9 in carcere, 8 agli arresti domiciliari e 4 obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria, emessi dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Palermo su richiesta della Procura. Si contestano le ipotesi di reato di associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti e spaccio di stupefacenti, aggravate dal metodo mafioso. Le indagini dei Carabinieri sono state avviate nel 2019 intorno alla piazza di spaccio a Bagheria, con approvvigionamenti di sostanze stupefacenti a Brancaccio, il tutto sotto l’egida mafiosa.