Dopo Messina Denaro e Riina, i panetti di droga anche con Hitler e Putin

Dopo che con le effigi di Totò Riina e Matteo Messina Denaro, adesso sono saltati fuori dei panetti di hashish targati Vladimir Putin e Adolf Hitler. A scoprire 115 grammi di marijuana e 12 panetti di hashish a Borgo Vecchio, quartiere centrale del capoluogo siciliano, sono stati i Carabinieri. E’ stata arrestata ai domiciliari una 28enne palermitana, già nota alle forze dell’ordine, e denunciato un giovane con la stessa contestazione di spaccio. La donna è stata controllata in strada, a bordo di uno scooter: aveva le chiavi di un magazzino in via Rutelli. Nel corso della perquisizione all’interno del locale i Carabinieri hanno scoperto e sequestrato una serra indoor, attrezzata con lampada riscaldante ed aspiratore d’aria. E in una cassetta in legno per vini è stata rinvenuta la droga, in parte confezionata in panetti con i volti dei due dittatori stampati sopra.