Squadrismo giudiziario: attenti, così ci abituiamo

La politica dei perseguitati è quella di cercare che si parli del torto da loro subìto meno possibile, di farlo passare per un “incidente”, attribuendo la responsabilità a qualche disgraziato “equivoco”

MAURO MELLINI

21 febbraio, 2018 • 14:33

Tag:

giustizia

C’è uno “squadrismo giudiziario”, una serie di operazioni di plateale giustizialismo con finalità soprattutto mediatiche ( ma con danni d’ogni genere) che si susseguono e si confondono con la normale ( e, come tale non certo esemplare) attività giudiziaria.

Si confondono anche perché diversamente da quanto avveniva in altri episodi, colpiscono in direzioni di

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: