“Gang del rame”: 5 arresti

A Mineo i Carabinieri hanno arrestato cinque persone di Paternò di età compresa tra i 25 ed i 44 anni per furto aggravato in concorso. Nel mirino dei malviventi vi è stato il “Residence degli aranci”, un’enorme complesso residenziale costituito da 404 appartamenti, che si estende per 30 ettari, inizialmente destinato ad accogliere i militari americani della vicina base di Sigonella e successivamente utilizzato (fino al luglio del 2019) come Centro di accoglienza per richiedenti asilo finanziato dallo Stato, ovvero il Cara di Mineo. I cinque uomini sono stati sorpresi dai Carabinieri all’interno del perimetro del residence appena dopo avere caricato su un mezzo ben 500 chili di rame rubati. Sono stati arrestati a termine di un breve inseguimento.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: