Saranno riuniti i processi antimafia “Anno zero” e “Xydi”

Saranno riunite in un unico procedimento giudiziario le due inchieste antimafia “Anno zero” e “Xydi”, in cui è imputato Matteo Messina Denaro. L’operazione “Anno zero” nel 2018 determinò l’arresto di 21 fiancheggiatori e complici di Messina Denaro gravitanti nella zona belicina e, in particolare, tra Castelvetrano, Marsala e Mazara del Vallo. Il blitz “Xydi” nel 2021 ha condotto in carcere una ventina tra capi e gregari della mafia agrigentina, e l’avvocato canicattinese Angela Porcello. Nel processo “Xydi” la posizione di Messina Denaro è stata stralciata perché latitante, e in tal caso la legge impone la sospensione del procedimento.