Operazione della Dia di Palermo: sequestrati 700 chili di cocaina

Un carico di 700 chili di cocaina, proveniente dal Sud America, è stato sequestrato a bordo di una barca a vela nel mirino delle indagini della Dia (Divisione investigativa antimafia) di Palermo e della Guardia civil spagnola. Nell’operazione sono stati arrestati due italiani, un croato e un serbo. Nell’ambito dell’inchiesta, coordinata dalla Procura di Palermo diretta da Maurizio De Lucia, già nel novembre scorso è stato catturato in Turchia un latitante ricercato dal 2018 nell’ambito dell’operazione “Pollino – European ‘ndrangheta connection”, condannato poi in primo grado a 22 anni e 8 mesi di carcere per traffico internazionale di stupefacenti. Le indagini hanno consentito l’individuazione dell’imbarcazione a vela “Rossio” battente bandiera polacca, di proprietà di uno degli italiani arrestati, quale possibile vettore di ingenti quantitativi di stupefacente sulla rotta atlantica.