Uomo trovato morto carbonizzato ad Aragona

Ad Aragona nottetempo in un appartamento in via Mameli, nel centro cittadino, è stato trovato morto carbonizzato un uomo di 54 anni di Aragona, Bruno Leonardo. Si ipotizza che sia stata una sigaretta accesa a scatenare le fiamme. Secondo quanto emerso dalle prime indagini dei Carabinieri della locale Stazione, lui, fumatore, si sarebbe addormentato con la sigaretta accesa in mano. A lanciare l’allarme al 112 sono stati alcuni residenti nella zona che si sono accorti del fumo nero fuoriuscire dalla finestra di un palazzo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento, le ambulanze del 118 e i Carabinieri.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: