Castelvetrano, l’uomo che ha lasciato un fiore sulla tomba di Matteo Messina Denaro: “Gesto di umanità”

L’inviata di “Mattino Cinque News” è a Castelvetrano (Trapani) dove i cittadini si dividono tra l’indifferenza e la comprensione del boss Matteo Messina Denaromorto all’Aquila lunedì il 25 settembre. Ad intervenire alle telecamere della trasmissione di Canale 5 è un uomo, Salvatore, che ha confidato in diretta di aver portato un fiore sulla tomba dell’ex latitante: “Il mio è stato un gesto umano. Va bene pregare ma dobbiamo rispettare le sue volontà e direttive nel non volere nessuna messa celebrata per lui”.

LEGGI ANCHE

Matteo Messina Denaro, tumulazione blindata al cimitero di Castelvetrano (Trapani)

“Tutti gli uomini del mondo meritano un fiore. Per me Matteo Messina Denaro rappresentava una persona che dava lavoro ai suoi concittadini, ed ora con la sua morte non sarà più così. Le terre sequestrate dallo Stato sono abbandonate, quando c’era lui si coltiva e si raccoglieva, ora non è più possibile. Lo Stato non è capace ad amministrare le proprietà sequestrate alla mafia, allora, a chi conviene gestirle? Alla mafia o allo Stato?” ha concluso l’uomo.tgcom24