Si è trasformato in un tragico epilogo notturno la lite tra moglie e marito a Castellammare del Golfo in provincia di Trapani. Un uomo di 74 anni si è barricato in casa e, prendendo un fucile che teneva in casa, ha iniziato a sparare all’impazzata dalla finestra della sua casa in contrada Marmora. Subito arrivati i Carabinieri hanno tentano estenuamente di dissuadere l’uomo ad arrendersi e porre il fucile, in attesa che arrivassero le squadre speciali dei Carabinieri per irrompere nell’appartamento. L’uomo alla fine ha puntato contro il volto il fucile è si è tolto la vita nel balcone attorno le 03.00 di notte.
I Carabinieri avevano messo in sicurezza la zona nel frattempo che si procedesse ai colloqui di dissuasione, così come erano già arrivati i Vigile del Fuoco e i sanitari del 118 per essere presenti a qualsiasi soluzione della vicenda. All’interno dell’abitazione c’era anche la moglie che ha avuto un malore dopo aver avuto una forte crisi ipertensiva prima dell’accaduto.

Antonio David – ForestaliNews

Rispondi