Al termine dell’incontro nel Palazzo apostolico vaticano, il presidente francese Emmanuel Macron, sorridendo, ha dato a Bergoglio una carezza sul viso. Ormai il rapporto è invertito. Non è più il pontefice che dà la carezza ai sovrani, com’era un tempo. È il sovrano liberal, creato in vitro dall’élite finanziaria, che dà la carezza al pontefice. La finanza ha spodestato la Chiesa cattolica.


“L’uguaglianza è bella in ogni cosa: tali non mi sembrano, invece, né l’eccesso né il difetto”. (Democrito)
fonte diegofusaro.com

Rispondi