Nell’elenco, purtroppo provvisorio, delle vittime del crollo del ponte Morandi a Genova vi sono due siciliani. Si tratta di Vincenzo Licata, 58 anni, originario di Grotte in provincia di Agrigento, sposato e padre di due figli, residente da tempo a Vicenza dove ha condotto un’impresa di autotrasporti. L’altra vittima è Marta Danisi, 29 anni, originaria di Sant’Agata di Militello. La giovane lavorava come infermiera ospedaliera.

20180816-125649.jpg

Rispondi