L’associazione ambientalista MareAmico di Agrigento ribadisce la propria posizione nel merito del viadotto “Morandi”. Il coordinatore, Claudio Lombardo, afferma: “La nostra posizione è sempre stata la stessa. Chiusura al traffico del viadotto Akragas 1. Progettazione e costruzione di una viabilità alternativa poco impattante dal punto di vista paesaggistico. Successiva demolizione dell’obbrobrio”.

   Pinterest  Google+

Rispondi