Juve,Napoli e…Spal al comando. Primo ​​​​​​ punto per ….l’Inter !!

Riparte il campionato di serie A di calcio e, riparte lo sport preferito dagli italiani nonostante da quest’anno e per tre anni consecutivi, mette in atto uno spezzatino suddiviso su tre e/o quattro giorni e orari, per favorire le tv ma che ha scombussolato le sorti di tanti tifosi che tra vecchi abbonamenti e nuove gestioni tecniche di piattaforme tv ha messo in disaccordo tanta gente che deve per forza affettiva mettere mano a portafoglio se vuole guardare la propria squadra del cuore……
La seconda giornata mette in mostra il fiore all’occhiello della nuova Serie A, cioè quel Cristiano Ronaldo che pur non avendo ancora segnato, conferma una condizione fisica invidiabile che mette a disposizione della squadra, cambiando il suo modo di giocare, così come vuole il suo mister Allegri che rimane soddisfatto nonostante tutti i tifosi attendono quel gol che potrebbe cambiare le sorti di tanti che sognano ma, non fondamentale attualmente per la Juve, che vince ugualmente e rimane dopo due giornate in testa alla classifica insieme al Napoli e alla sorprendente Spal che vince contro il Parma. Squadra partenopea che vede i lustri dello scorso anno, dove in panchina siede un’Ancelotti che si rimette in gioco nel campionato italiano, dopo aver vinto tanto in Europa. Gli uomini di Carletto, rimontano e ribaltano una doppia passività e portano a casa un risultato cui il Milan pensava di far suo, ma su questo gli azzurri sono dei veri e propri maestri. Bene la Lazio nonostante due sconfitte consecutive e dove la squadra di Inzaghi ha fatto vedere di essere già in forma e lottare anch’essa per i piani alti, sebbene abbia affrontato due team che sono serie candidate alla vittoria finale.
Primo punto per l’Inter di Spalletti che si sottomette ad una ripresa granata, che recupera il doppio vantaggio del primo tempo ma, si evidenzia ancora tanto lavoro per i nerazzurri incapaci di concentrarsi per 90 minuti, quindi con conti che non tornano visto le attese di inizio campionato. Bene la Fiorentina che strapazza il Chievo a zero punti dopo due giornate. Vincono Genoa e Udinese rispettivamente su Empoli e Samp, mentre pareggio tra Cagliari-Sassuolo e Frosinone-Bologna.
si attende l’ultimo match di lunedì tra Roma e Atalanta con la possibilità della squadra di Di Francesco di agguantare la testa della classifica per un campionato che prevede una maggiore competitività rispetto agli altri anni.

Rispondi