“Ci troviamo dinanzi a uno scontro frontale tra le grandi corporazioni internazionali e gli Stati. Questi subiscono interferenze nelle decisioni politiche, economiche e militari da parte di organizzazioni mondiali che non dipendono da nessuno Stato. Per le loro attività non rispondono a nessun governo e non sono sottoposte al controllo di nessun Parlamento…”.
(SALVADOR ALLENDE)

 

fonte diegofusaro.com

Rispondi