La Procura della Repubblica di Agrigento ha avviato un’inchiesta, delegata alla Digos, su alcuni enti di formazione e, in particolare, sulle cosiddette scuole telematiche operanti ad Agrigento, che rilasciano attestazioni e certificazioni utili al curriculum. La Digos ha effettuato una decina di perquisizioni nelle abitazioni e negli uffici di persone che lavorano in tali enti. Non vi sarebbero persone iscritte nel registro degli indagati. Il materiale sequestrato dalla Digos, cartaceo ed informatico, è in fase di studio ed analisi.

Rispondi