Ci sono in Italia oltre 1 milione e 200mila bambini e ragazzi che vivono in povertà assoluta, il 12,1% del totale”. Lo denuncia l’Unicef, spiegando che altri “2 milioni e 156mila vivono in povertà relativa”. “E’ inammissibile – dice il presidente di Unicef Italia, Francesco Samengo -. Occorre da subito stabilire un piano di investimenti e azioni che possano ovviare a questa situazione di disagio che non tende a fermarsi, ma che anzi è in aumento”.

Fonte Tgcom24

Rispondi