Il Tribunale di Catania ha emesso un decreto di sequestro e confisca di beni, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, a carico dell’editore e direttore del quotidiano La Sicilia, Mario Ciancio Sanfilippo. Il valore dei beni, in corso di quantificazione, è di almeno 150 milioni euro. Il provvedimento è stato eseguito dai Carabinieri del Ros e del Comando Provinciale di Catania. Non è la prima volta che il patrimonio di Ciancio è sottoposto a misure interdittive. Attualmente Ciancio è sotto processo per concorso esterno in associazione mafiosa.

Rispondi