Il movimento “Potere al Popolo” di Agrigento e provincia ha diffuso un intervento alla stampa alla vigila della riunione dell’Ati, l’assemblea territoriale idrica di Agrigento, in programma domani venerdì 28 settembre e con all’ordine del giorno anche la risoluzione del contratto di gestione del servizio idrico con Girgenti Acque. Potere al Popolo afferma: “Vogliamo sollecitare i sindaci agrigentini a mantenere fede agli impegni assunti nelle precedenti sedute, ed a portare a compimento la risoluzione della convenzione col gestore privato Girgenti Acque. Tale impegno è tanto più urgente quante più sono le ripetute e acclarate inadempienze del gestore nell’espletamento del servizio, come testimoniato tra l’altro dalle numerose iniziative della magistratura con particolare riferimento alla depurazione delle acque reflue e allo smaltimento dei fanghi di depurazione, oltre che dalle difficoltà contingenti che da anni vivono sulle proprie spalle e sulle proprie finanze i nostri concittadini, continuamente soggetti all’erogazione di un servizio che niente ha da invidiare a paesi sottosviluppati”.

Rispondi