A Palermo, al centro trapianti di rene “Leonardo Sciascia” dell’ospedale Civico, è stato trapiantato un rene ad una donna di 32 anni della provincia di Agrigento in lista d’attesa da 10 mesi. La donatrice è una donna di 60 anni di Padova che ha donato a scopo altruistico. Si tratta della cosiddetta “donazione samaritana”. L’intervento è stato eseguito dall’equipe composta da Silvio Morini, responsabile dell’attività chirurgica di trapianto di rene, coadiuvato dal chirurgo Saverio Matranga. La coordinatrice regionale del centro trapianti di rene “Leonardo Sciascia”, Bruna Piazza, commenta: “Il trapianto da vivente da donazione samaritana rappresenta un’ulteriore opportunità per i pazienti in attesa di un organo compatibile. Esprimo grandissima gratitudine alla donatrice samaritana e ringrazio i colleghi del Veneto e di Padova. Questo è un ulteriore ottimo esempio della collaborazione della rete nazionale trapianti”.

Rispondi