La Procura di Caltanissetta ha chiesto, e ottenuto dal Gip Antonia Leone, una proroga di sei mesi per le indagini relative all’inchiesta sul «sistema Montante» e in particolare riguardo al filone che coinvolge alcuni esponenti politici. Fra gli indagati ci sono l’ex presidente della Regione Rosario Crocetta e gli ex assessori regionali alle Attività produttive Linda Vancheri e Mariella Lo Bello, nonché l’ex commissario Irsap, Maria Grazia Brandara, oltre che alcuni imprenditori. Dieci gli indagati in tutto. Le ipotesi di reato, a vario titolo, riguardano l’associazione a delinquere, la corruzione, l’abuso d’ufficio e il finanziamento illecito ai partiti. Si tratta della seconda richiesta di proroga. La prima è scaduta il 17 giugno.

Fonte la Sicilia

Rispondi