Inchiesta Operazione San Gennaro: “Influenzavano processi al Tribunale di Napoli”, Agli arresti anche un magistrato

„Secondo il gip di Roma Costantino De Robbio, il magistrato Alberto Capuano avrebbe accettato soldi o beni in cambio di favori, e si sarebbe adoperato anche per l’assoluzione di un esponente del clan Mallardo“

„Le accuse agli arrestati sono, a vario titolo, traffico di influenze illecite, millantato credito, tentata estorsione, favoreggiamento personale, corruzione per esercizio della funzione e corruzione in atti giudiziari.“

„All’interno del Tribunale di Napoli opera un gruppo di soggetti, tra i quali almeno un giudice in grado di influenzare in vario modo la sorte di importanti processi penali pendenti in fase dibattimentale o in Corte di Appello”. È la dura accusa lanciata dal gip di Roma, Costantino De Robbio, all’interno delle 44 pagine di ordinanza di custodia cautelare che ha oggi portato all’arresto di cinque persone nell’ambito dell’inchiesta “Operazione San Gennaro”. Queste sono il giudice Alberto Capuano, ex gip del tribunale di Napoli attualmente in servizio presso la sede distaccata di Ischia, il consigliere municipale della X Municipalità (Bagnoli-Fuorigrotta) Antonio Di Dio, l’imprenditore Valentino Cassino, il pregiudicato ritenuto vicino al clan Mallardo di Giugliano Giuseppe Licciardo.Finisce in carcere anche l ‘avvocato Elio Bonaiuti del foro di Napoli

Inchiesta Operazione San Gennaro, mette in evidenza un elevato rischio corruttivo anche tra le toghe

Biglietti aerei, vacanze e pastiere in cambio di favori

Secondo il gip di Roma il magistrato napoletano vantava “vere o presunte influenzesu numerosi altri magistrati del Tribunale e della Corte di Appello di Napoli”, ed era “pronto a spendere i suoi rapporti in cambio di elargizioni di denaro e altre utilità anche di entità economica relativamente modesta”. Il riferimento è a lavori di ristrutturazione, biglietti aerei, pacchetti vacanze a prezzi di favore, tessere gratis per stabilimenti balneari, pastiere, bottiglie di vino, o semplicemente denaro contante.

Potrebbe interessarti: https://www.napolitoday.it/cronaca/inchiesta-giudice-tribunale-napoli-arresti.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/NapoliToday

Potrebbe interessarti: https://www.napolitoday.it/cronaca/inchiesta-giudice-tribunale-napoli-arresti.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/NapoliToday

Potrebbe interessarti: https://www.napolitoday.it/cronaca/inchiesta-giudice-tribunale-napoli-arresti.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/NapoliToday

Potrebbe interessarti: https://www.napolitoday.it/cronaca/inchiesta-giudice-tribunale-napoli-arresti.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/NapoliToday

Rispondi