Il Procuratore di Agrigento, Luigi Patronaggio
La Procura della Repubblica di Agrigento presenterà ricorso in Cassazione contro l’ordinanza della giudice per le indagini preliminari del Tribunale, Alessandra Vella, che non ha convalidato l’arresto della comandante della “Sea Watch”, Carola Rackete. Il ricorso della Procura di Agrigento, capitanata da Luigi Patronaggio, sarà depositato entro e non oltre mercoledì prossimo 17 luglio. Nel frattempo la comandante tedesca è attesa in Procura ad Agrigento giovedì prossimo, 18 luglio, quando sarà interrogata dal procuratore aggiunto, Salvatore Vella, nell’ambito dell’inchiesta per “favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e per violazione del decreto sicurezza bis” che pende a suo carico.

Rispondi