La Regione Siciliana rischia di dovere restituire 400 milioni di euro di fondi europei a Bruxelles a fine anno e così 83 sindaci siciliani hanno scritto una lettera all’assessorato all’Energia chiedendo di finanziare altrettanti progetti di illuminazione pubblica subito realizzabili e per il momento invece esclusi dalle graduatorie. Antonio Rini, sindaco di Ventimiglia e primo firmatario dell’appello, spiega: “Stiamo parlando di risparmio energetico e smart city. Abbiamo pronti progetti per sostituire, con impianti a minore consumo, tutta l’attuale rete di illuminazione. Nei mesi scorsi è stato pubblicato il bando per finanziare l’adozione di nuove soluzioni tecnologiche per ridurre i consumi pubblici di energia. Il budget di 72 milioni e 258 mila euro è sufficiente a finanziare appena 60 progetti a fronte di 143 presentati. Più della metà delle richieste non potrà essere finanziata, e così chiediamo che si proceda allo scorrimento della graduatoria per investire i soldi europei”.

Rispondi