A Licata la Polizia è intervenuta in un locale della centrale piazza Sant’Angelo dopo la segnalazione di un ragazzo di colore che, armato di pistola, aveva minacciato gli avventori del bar e richiedeva con insistenza una sigaretta. Lo stesso aveva inoltre rubato un telefonino e poi era fuggito. Le indagini hanno consentito di rintracciare l’autore del reato, e di accertare che si trattava di una pistola giocattolo priva di tappo rosso. L’uomo, un extracomunitario di 32 anni, è stato denunciato a piede libero.

Rispondi