Il vice ministro alle Infrastrutture Giancarlo Cancelleri ieri pomeriggio è ritornato ad Agrigento ed ha incontrato presso la Prefettura i sindaci della provincia, i vertici Anas, i responsabili del Cartello sociale per discutere della viabilità principale e secondaria della provincia. Durante la riunione sono state affrontate varie tematiche tra le quali l’apertura a settembre della galleria Spinasanta che collega Agrigento con Raffadali, i lavori di manutenzione del viadotto Akragas I e II con possibile riapertura entro la fine dell’anno per il passaggio ai mezzi leggeri, e uno sguardo anche ai lavori di completamento della Palermo-Agrigento e Agrigento -Caltanissetta. “Per quanto riguarda la Palermo-Agrigento e l’Agrigento- Caltanissetta il governo non intende più aspettare, dichiara Cancelleri, in caso di ulteriori ritardi nel completamento dei lavori passeremo alla rescissione contrattuale per le ditte. Momenti come questi sono importanti per un confronto con il territorio e sono propedeutici per dare il giusto impulso direttamente ad Anas e all’andamento dei lavori nei cantieri. Sono certo, ha concluso Cancelleri, che se continuiamo a fare un bel lavoro tutti insieme otterremo tanti risultati per migliorare la viabilita’ di questo territorio e la qualita’ della vita dei cittadini”.

Rispondi