Una ricerca dello scorso novembre di Hans Kristensen, membro della Federation of American Scientists, ci rivela che gli Stati Uniti hanno almeno cento ordigni nucleari stoccati in Europa. E l’Italia rimane il paese europeo col più alto numero di bombe e il solo con due basi nucleari: Aviano e Ghedi. Kristensen rivela inoltre l’esistenza di un “accordo bilaterale segreto, ma noto da anni col nome in codice Stone Ax”. Tale accordo “consente agli americani di stoccare le loro armi nucleari nel nostro Paese”. Prevede, poi, che nuove bombe arriveranno in Italia “probabilmente tra il 2022 e il 2023”. Ma, ovviamente, per gli acefali il problema mondiale sono la Cina e la Russia, l’Iran e il Venezuela.

Bombe atomiche USA in Italia!

Rispondi