Tutelare i lavoratori e le imprese con l’obiettivo, fondamentale, di far ripartire velocemente l’economia del Paese. Questo, garantendo il giusto equilibrio, facciamo con il Decreto “Agosto” e in questo quadro d’insieme vanno visti, in modo unitario, il rifinanziamento della cassa integrazione e il prolungamento del blocco dei licenziamenti, ma soprattutto la decontribuzione al 100% per quelle imprese che fanno rientrare a lavoro i propri dipendenti, per chi assume nuove unità e per gli stagionali del turismo.
Un insieme di norme che viene arricchito dalla fiscalità di vantaggio al sud, con la decontribuzione al 30%, tassello fondamentali del percorso che porteremo avanti per colmare il divario che ancora esiste tra il nord e il sud del Paese.
E proseguiamo anche con l’abbassamento delle tasse ed il sostegno ai lavoratori autonomi e alle Partite Iva.
Stiamo affrontando, certamente, uno dei momenti più delicati e difficili della nostra storia. Servono interventi tempestivi, come stiamo facendo, per un sostegno immediato a tutte le categorie, ma servono soprattuto incentivi e provvedimenti che abbiano una visione di lungo respiro e che consentano al mondo dell’impresa di continuare ad investire, scommettendo sulle nostre eccellenze.
La nostra economia, fatta prevalentemente di piccola e media impresa, ha bisogno soprattutto di questo”.

Lo scrive, sui social, il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli.

Rispondi