A Lampedusa è andato a fuoco un furgone della Nova Facility, la società trevigiana che gestisce l’hotspot. Il mezzo serve a trasferire i migranti dal porto al centro di contrada Imbracola. L’intervento tempestivo dei vigili del fuoco ha evitato che il rogo si propagasse ai rimorchi posteggiati vicino al furgone.
L’incendio si è verificato all’alba. I primi ad essersi accorti delle fiamme sono stati i vigili del fuoco che stazionano e svolgono servizio di prevenzione, all’entrata del centro di accoglienza. Indagano i carabinieri.

Rispondi