personale della Squadra Amministrativa della Divisione Pasi della Questura di Agrigento nel corso di un controllo ha accertato diverse irregolarità in un locale (bar, ristorante e stabilimento balneare) di viale delle Dune a San Leone poiché, il titolare dell’esercizio pubblico organizzava e faceva svolgere attività di pubblico spettacolo (trattenimento musicale/danzante) all’interno dell’esercizio pubblico, con la presenza di circa 500 persone, senza aver prima conseguito certificato di agibilità, rilasciato dalla competente Commissione Tecnica, attestante la solidità e la sicurezza della struttura e le autorizzazioni di Polizia richieste.
Il titolare/gestore è stato denunciato, in stato di libertà, alla locale Procura della Repubblica.
Inoltre contestate violazioni amministrative per: l’assenza della prescritta licenza/autorizzazione di Polizia ex all’art. 68 T.U.L.P.S., assenza di autorizzazione comunale prevista nel regolamento per la tutela dell’inquinamento acustico; violazione dei limiti orari stabiliti dall’ordinanza comunale per i trattenimenti musicali in ambienti all’aperto; violazione  delle prescrizioni atte al contenimento del rischio epidemiologico Covid19, causando assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico.
Inoltre questa mattina il personale di questa polizia Amministrativa ha eseguito il provvedimento emesso dal Prefetto della provincia di Agrigento, con il quale veniva ordinata la chiusura temporanea di giorni 5 all’esercizio pubblico oggetto del controllo.

Rispondi