Ill.mo Sig. Sindaco uscente,

Ill.mi Candidati a Sindaco della Città di Agrigento,

Oggetto: ” RISTRUTTURA AGRIGENTO”

Superata ,oggi, la fase delle critiche e delle giuste dimostrazioni cittadine, si sottopone alla cortese attenzione delle SS.LL., si ritiene di attivare una fase di collaborazione soiciale civica.

Lo scrivente , Aldo Capitano, rappresentante del movimento cittadino Insieme nel Sociale, intende avanzare alle SS.LL. una proposta ideale per la riqualificazione del territorio della periferia della Città ad iniziare dal Quartiere di Villaseta e dalla messa in opera e servizio agli anziani della Casa Villa Betania in Villaseta. 

Lo scrivente per beneficiare gli abitanti di Agrigento, vuole attivare un Comitato ( costituito da deputati europei,nazionali e regionali oltre il sindaco) per avviare le procedure amministrative per attingere ai fondi della legge Nazionale per ottenere  il super ecobonus del 110 per cento, previsto dal Decreto rilancio, è ora «pienamente operativo», dopo la firma dei decreti attuativi da parte del ministro  dello Sviluppo economico Patuanelli e del ministro dell’Economia Gualtieri.

La detrazione, ripartita in 5 anni, cedibile anche a banche e assicurazioni o all’impresa che effettua i lavori sotto forma di sconto in fattura, riguarda tutti quegli interventi che riducono l’impatto ambientale degli edifici, producono un risparmio energetico e proteggono dai rischi sismici: sono inclusi, tra gli altri, interventi come l’installazione di impianti fotovoltaici connessi alla rete elettrica sugli edifici e di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici. 

«L’obiettivo»,  hanno spiegato i ministri  Patuanelli e Gualtieri, è quello di «rivalutare il patrimonio immobiliare degli italiani»,  «dare un forte impulso agli investimenti in una filiera fondamentale per l’economia italiana,  da sempre uno dei motori della crescita del Paese» e di concorrere a realizzare gli obiettivi su energia e clima fissati dal governo.

Il provvedimento consente lo sgravio fiscale (al 110%, appunto) per le spese  sostenute dal 1 luglio 2020 al 31 dicembre 2021 in casa per l’efficientamento energetico: condizione necessaria per poter accedere al bonus è quella di ottenere un miglioramento di due classi energetiche.

Le detrazioni si potranno scontare nei successivi 5 anni, sempre che non si preferisca scegliere le altre opzioni: lo sconto in fattura o la cessione del credito.
L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato un documento che si puo consultare.  

Il super ecobonus entrato in vigore per i lavori in condominio, è diretto al miglioramento della classe energetica delle abitazioni e non solo . Per la coibentazione degli edifici si possono ottenere fino a 40 mila euro per unità immobiliare nei condomini da due a otto abitazioni e 30 mila per i condomini da nove abitazioni e oltre ( la versione originale del decreto prevedeva 60 mila euro indipendentemente dal numero di abitazioni). 

Per i condomini, per il cambio della caldaia: sono di 20 mila per i condomini da due a otto unità immobiliari e a 15 mila euro per le unità più grandi. Per le case unifamiliari, l’ecobonus si estende anche alle seconde case (non più di due), mentre non è possibile usufruire dell’agevolazione nel caso di abitazione di lusso (categorie catastali A/1; A/8; A/9).

L’organizzazione del Comitato  Green Villaseta , deve analizzare tutte le possibilità per attingere a tutti i finanziamenti disponibili per rendere fattivo il progetto del quartiere Green Villaseta.

Un modello che potrebbe essere esteso agli altri quartieri della Città.

PIANIFICAZIONE STRUTTURALE QUARTIERE DI VILLASETA E VILLA BETANIA

A)PROGETTO VILLASETA

B)PROGETTO VILLA BETANIA casa per anziani

Il Comitato riunito con i deputati di tutti i partiti di Agrigento e Provincia e i responsabili dei Partiti Politici , i candidati a sindaco ed il Sindaco uscente, devono apportare il loro singolare contributo per la realizzazione del progetto cittadino.

Si discuterà  del progetto per la riqualificazione del quartiere di Villaseta e di ristrutturazione e funzionalità di VILLA BETANIA casa per anziani e le determinazioni delle procedure amministrative per portare a compimento l’OPERAZIONE RISTRUTTURA AGRIGENTO .

Il progetto ha come fondamenta la riqualificazione del quartiere abbandonato attraverso la presentazione di un progetto ad opera dei deputati per il rilancio sociale del quartiere,i cui cittadini sono isolati e lasciati senza la dignità. 

Il progetto prevede , secondo una  concezione dello scrivente , la possibilità di fare svolgere i lavori ai Signori lavoratori cittadini di Villaseta anche per dare loro la possibilità di lavoro e guadagno per toglierli dalla emarginazione. 

Il progetto dignità, oltre alla ristrutturazione del quartiere prevede l’applicazione delle leggi per attivare il sistema green per cui ci sarebbero fondi economici nazionali ed Europei. 

Quindi anche il sistema dei cappotti e del fotovoltaico per attivare un quartiere nuovo con sistema energetico autogestito. 

Sarà predisposta, a breve, una interlocuzione con tutti i deputati e i coordinatori dei partiti politici per analizzare la possibilità di intraprendere tale obiettivo per le finalità di riacquisto di una migliore vita a Villaseta, con un impegno formale da sottoscrivere per non lasciare alcun dubbio alla fattibilità della proposta. Aldo Capitano

Rispondi