“Fu ucciso perché voleva indagare sul dossier mafia-appalti, probabilmente l’atto di accusa più documentato e clamoroso di sempre sui rapporti tra economia mafiosa (e potere mafioso) ed economia legale”.

L’editoriale del direttore Piero Sansonetti

Perché fu ucciso Paolo Borsellino, ora lo sappiamo ma non perché non si indagò

Rispondi