L’affluenza alle urne per il referendum in Sicilia alle 12 e’ stata del 6,41. Il dato piu’ basso in Italia, anche perche’ nella regione non ci sono elezioni amministrative che si svolgeranno ad ottobre. Il dato e’ stato diffuso dal ministero dell’Interno. Agrigento è la provincia siciliana a registrare il numero più basso con il 5,53% mentre Siracusa è quella con l’affluenza maggiore (7,16%). In provincia, scendendo nel dettaglio comune per comune, la maggiore affluenza di persone si è registrata a Joppolo Giancaxio, Agrigento, Casteltermini, Sciacca e San Giovanni Gemini. I numeri più bassi, invece, si riscontrano a Lampedusa, Naro e Alessandria Della Rocca.

Ecco i dati sull’affluenza in tutti i comuni della provincia di Agrigento aggiornati alle ore 12: Agrigento (7,38%); Alessandria della Rocca (3,02%); Aragona (6,39%); Bivona (5,38%); Burgio (4,07%); Calamonaci (6,28%); Caltabellotta (5,14%); Camastra (6,42%); Cammarata (6,70%); Campobello di Licata (5,12%); Canicattì (4,83%); Casteltermini (7,20%); Castrofilippo (3,24%); Cattolica Eraclea (6,15%); Cianciana (5,77%); Comitini (4,91%); Favara (4,17%); Grotte (4,74%); Joppolo Giancaxio (7,65); Lampedusa e Linosa (2,64%); Licata (4,30%); Lucca Sicula (5,69%); Menfi (5,61%); Montallegro (4,64%); Montevago (4,81%); Naro (3,78%); Palma di Montechiaro (3,51%); Porto Empedocle 6,52%); Racalmuto (5,07%);Raffadali (5,73%); Ravanusa (4,93%) Realmonte (6,66%); Ribera(5,44) ;Sambuca di Sicilia (6,84%); San Biagio Platani (2,82%); San Giovanni Gemini (7,46%); Sant’Angelo Muxaro (5,59%);Santa Elisabetta (4,20%); Santa Margherita Belice (4,38%); Santo Stefano Quisquina(5,22%); Sciacca (7,07%); Siculiana (5,42%); Villafranca Sicula (4,72%).

Rispondi