Il pm di Perugia Massimo Casucci, nel corso della requisitoria, ha chiesto di condannare Renato Cortese a due anni e quattro mesi e Maurizio Improta a due anni e due mesi. I reati contestati, a vario titolo, sono quelli di falso, abuso e sequestro di persona

https://robigreco.wordpress.com/2020/09/23/perugia-espulsione-di-alma-shalabayeva-il-pm-chiede-le-condanne/

Rispondi