Viene catalogata come quinta vittima, da quando è scoppiata l’emergenza sanitaria determinata da Covid-19,a Sciacca. Si registrano poi tre contagiati a Lampedusa dove i casi, complessivamente, diventano 4. Il decesso è avvenuto nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca, si tratta di una 68enne ricoverata da circa una settimana. Sempre in Terapia intensiva è ricoverata un’altra donna, più anziana rispetto a colei che ha perso la vita. Sempre a Sciacca si registra un nuovo caso i contagiati, di questa seconda ondata, salgono a 34. Si tratta di un cinquantenne, medico di base, che s’è visto comunicare oggi l’esito positivo del tampone. L’Asp sta cercando di risalire a tutti i pazienti che il sanitario ha incontrato di recente. Il virus arriva dunque a Lampedusa dove, dopo il caso dell’operaio dell’aeroporto, si registrano tre contagi: due ambulanzieri e un tecnico di laboratorio in servizio al Poliambulatorio. Dopo aver avuto la conferma dei casi Covid, sono stati effettuati tamponi al resto del personale medico e sanitario che lavora nella struttura e nessun altro di loro è risultato positivo.

Rispondi