Momenti di paura per il titolare e i dipendenti di un locale, di via Pirandello, nel centro di Agrigento. Un giovane extracomunitario, in stato di alterazione, verosimilmente, dopo aver assunto stupefacenti e alcolici, prima ha infastidito avventori dei locali e passanti, poi ripreso da un esercente, con l’invito ad andare via, per tutta risposta ha estratto un coltello dalla tasca, ed ha cercato di colpire il proprietario dell’attività lavorativa.
La vittima per ben due volte è riuscita a schivare i fendenti, proprio per un niente. Se l’è vista davvero brutta, ma per fortuna non ha riportato traumi. Poi il commerciante e gli altri lavoratori sono riusciti a barricarsi dentro il locale. Prima dell’arrivo dei carabinieri della Radiomobile, il protagonista si è dileguato, fuggendo attraverso i vicoli del centro storico.

Rispondi