La conferma della positività dei tamponi ha fatto spinto la sindaco di Favara, Anna Alba a firmare un’ordinanza che sospende le attività didattiche del plesso Bersagliere Urso. “Dopo aver sentito l’Asp di Agrigento, ho firmato l’ordinanza. Una insegnante e quattro ragazzi risultano positivi” – ha spiegato l’amministratore – . Da domani fino al 3 novembre niente scuola per il plesso dell’istituto Bersagliere Urso-Mendola. “E’ il primo caso che si verifica in una scuola comunale – ha confermato il primo cittadino – . Ho sentito tutte le famiglie per capire come stanno i ragazzini. Si tratta di casi asintomatici. Qualsiasi persona che è stato in contatto con questi contagiati è in quarantena fiduciaria, significa che è chiuso in casa in attesa del tampone”.
Notizie poco belle da Canicattì. “Nuovo contagio in città. Si tratta del componente di un nucleo familiare all’interno del quale nei giorni scorsi si erano accertati altri casi di positività – ha reso noto il sindaco di Canicattì, Ettore Di Ventura, – . Usiamo massima prudenza e rispetto delle norme anticovid. Con il nostro comportamento possiamo garantire la salute di tutti”.

Rispondi